Tweet about this on TwitterShare on FacebookGoogle+

Sergio Cofferati

Focus On

BREXIT: IL PARLAMENTO EUROPEO APPROVA RISOLUZIONE PER L’INIZIO DELLA SECONDA FASE DEI NEGOZIATI

Il Parlamento europeo, durante l’ultima seduta plenaria di Strasburgo, ha approvato con una risoluzione il primo accordo sulla Brexit che permette l’inizio della seconda fase dei negoziati che porteranno all’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea entro la fine di marzo 2019.

Il Parlamento ha accolto con favore la relazione congiunta sui progressi della Brexit presentata dai negoziatori dell’UE e del Regno Unito lo scorso 8 dicembre, e ha raccomandato ai capi di Stato e di governo dell’UE-27 di avviare il passaggio alla seconda fase dei negoziati. Abbiamo tuttavia sottolineato che i negoziati potranno progredire solo se il governo britannico rispetterà gli impegni assunti e li tradurrà in misure legislative chiare e inequivocabili.

Il Parlamento ha poi chiarito nella sua risoluzione che vi sono ancora almeno cinque questioni di primaria importanza da risolvere per quanto riguarda i temi oggetto di questo primo accordo: l’estensione della protezione dei diritti dei cittadini UE anche ai loro partner futuri; i cittadini dell’UE e del Regno Unito che richiedono lo “status di residente permanente” devono avere a disposizione una procedura amministrativa snella e efficace e i nuclei familiari devono poter sottoporre una singola domanda; le decisioni della Corte di giustizia UE sui diritti dei cittadini devono essere vincolanti e deve essere definito il ruolo del mediatore europeo per dare seguito alle denunce dei cittadini; il diritto alla libera circolazione dei cittadini britannici attualmente residenti negli Stati membri dell’UE-27 deve essere garantito; il Regno Unito deve rispettare gli impegni assunti nei confronti dell’Irlanda del Nord. Tali questioni dovranno essere risolte nei prossimi mesi affinché il Parlamento europeo possa approvare l’accordo finale tra il Regno Unito e l’Unione Europea.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookGoogle+